Cronologia Scienze applicateMille Anni di Scienza in Italia

Cronologia Scienze applicate
1000 1100 1200 1300 1400 1500 1600 1700 1800 1900


1800 Il 20 marzo Alessandro Volta comunica a Joseph Banks, presidente della Royal Society, l'invenzione della pila.
1808 Pellegrino Turi realizza la prima macchina per scrivere.
1831 Leopoldo Nobili e Macedonio Melloni presentano all'Académie des Sciences di Parigi il primo termometro a termocoppie. La particolare sensibilità dello strumento sarà in seguito utilizzata da Melloni per le sue fondamentali indagini sul calore radiante (raggi infrarossi).  
1832   Luigi Giura progetta il primo ponte a catenaria, sul Garigliano.
1839 Viene inaugurata la prima linea ferroviaria in Italia, la Napoli-Portici.  
1840   Charles Babbage presenta per la prima volta a Torino, in occasione della Seconda Riunione degli Scienziati Italiani, la sua 'analytical engine', la macchina più tardi riconosciuta come il prototipo di tutti i moderni calcolatori.
1846 A Genova viene fondata l'Ansaldo.  
1847   Ascanio Sobrero produce la nitroglicerina. Le ricerche di Sobrero consentiranno ad Alfred Nobel di giungere alla scoperta della dinamite.
1854 Antonio Meucci concepisce il primo modello di apparecchio telefonico, poi brevettato da Alexander Graham Bell nel 1876.  
1854  Motore Barsanti-Matteucci Eugenio Barsanti e Felice Matteucci brevettano il motore a scoppio. Il primo motore funzionante, a due cilindri e con venti cavalli di potenza, viene presentato al pubblico nel 1861.
1855 Giuseppe Ravizza brevetta il cembalo scrivano.  
1856   Luigi Palmieri, direttore dell'Osservatorio vesuviano, fondato nel 1841, inventa il primo sismografo elettromagnetico.
1857 Germano Sommeiller inventa la perforatrice automatica pneumatica. Rispetto alla perforatrici idrauliche utilizzate sino ad allora, l'invenzione di Sommeiller non perdeva acqua in galleria e permetteva un ricambio d'aria benefico.  
1860   Giovanni Caselli realizza il pantelegrafo, ovvero la prima forma di telefax. Si tratta di un dispositivo per inviare e ricevere immagini a distanza con metodo elettrochimico attraverso la linea telegrafica.
1864 Antonio Pacinotti presenta un'applicazione del suo dispositivo ad anello (noto come anello di Pacinotti) all'indotto di una macchina elettromagnetica, utilizzabile sia come motore elettrico sia come generatore di corrente continua (un modello particolare della cosiddetta dinamo). una svolta nelle applicazioni industriali dell'elettricità. Motore elettrico di Pacinotti
1870   Su iniziativa di Sommeiller, Grandis e Grattoni, viene completato il traforo del Frejus, la prima galleria scavata attraverso le Alpi e la più lunga percorsa da una ferrovia. I lavori erano iniziati nel 1857.
1872 A Milano apre lo stabilimento Pirelli.  
1877   Enrico Forlanini costruisce ad Alessandria il primo velivolo più pesante dell'aria che si sia mai alzato spinto da un motore a combustione.
1880 Alessandro Cruto costruisce una lampadina con filamento a coefficiente di resistenza positivo (ovvero che aumenta con l'aumentare della temperatura). E' la nascita della lampadina ad incandescenza.  
1883   L'8 marzo, nei locali dell'ex Teatro di Santa Radegonda, situato nei pressi del Duomo di Milano, viene messa in esercizio dalla Edison la prima centrale termoelettrica continua d'Europa. La sera di S. Stefano dello stesso anno l'energia della centrale illuminò la Scala con 2880 lampade.
1884 Enrico Bernardi, pioniere dell'automobilismo italiano, inventa il motore sperimentale atmosferico a gas.  
1885  Motore a campo magnetico rotante di Ferraris Galileo Ferraris realizza il motore ad induzione a campo magnetico rotante. Si tratta del primo motore a corrente alternata. Il dispositivo può essere utilizzato anche come contatore di energia elettrica.
1886 Viene aperta a Tivoli (Roma) la prima centrale idroelettrica mondiale.  
1894   Presso la Direzione Generale della Statistica Italiana a Roma viene installata la prima tabulatrice Hollerith in Italia.
1895 Guglielmo Marconi effettua i primi esperimenti con il telegrafo senza fili. Per mezzo di onde elettromagnetiche sono inviati dei segnali fra due punti distanti 1,5 km.  
1899   A Torino viene fondata la Fiat.

1000 1100 1200 1300 1400 1500 1600 1700 1800 1900

[ Indice cronologie | Indice biografie | inizio ]