Istituto e Museo di Storia della Scienza, Firenze, Italia

HORROR VACUI?
                    Presentazione                   
Le "maraviglie" barocche del sapere Giochi di "maraviglia" al Giardino di Boboli La festa di Atlante


Una riunione degli accademici del Cimento.

 

Il riallestimento di alcuni straordinari esperimenti del XVII secolo, che segnarono una tappa fondamentale nella trasformazione della fisica moderna, entro la cornice niente affatto casuale di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli (dove si tennero abitualmente, a metÓ Seicento, le sessioni dell'Accademia del Cimento, la prima accademia sperimentale europea, peraltro impegnata continuativamente nelle ricerche sul vuoto) restituisce quel senso di "maraviglia" che tali scoperte generavano e che costituiva, al tempo stesso, il carattere e il fine degli sfolgoranti impianti scenografici ideati da celebri artisti, come Buontalenti e Vasari, per le feste medicee. L'installazione di Horror vacui ricrea anche l'atmosfera piena di stupefazione e di effetti di speciale suggestione che scandirono la trionfale affermazione della nuova scienza nelle corti barocche e, in particolare, in quella dei Medici. I principi toscani mostrarono infatti grande sensibilitÓ per il carattere spettacolare delle performances sperimentali e seppero utilizzarle sapientemente per efficaci strategie di comunicazione e di ritorno di immagine.

 

 

 


[ Avanti | Indietro | Presentazione | Indice | English ]