CERCA:

Esposizioni on-line > Homo Faber > Natura >
Logo_Natura
Natura scienza e tecnica nell'antica Pompei
Homo Faber
Natura
TECNICA SCIENZA
 

3. Conoscenze dei mondi lontani


Scimmia in bronzo
 
L'intenso scambio tra i Pompeiani e i popoli di paesi lontani è testimoniato, ancor più che dalle frequentissime rappresentazioni di animali, piante e, più in generale, di ambienti esotici, dal ritrovamento di numerosi reperti, alcuni dei quali decisamente insoliti.
Accanto a conchiglie, l'oggetto-ricordo forse più comune di viaggi in paesi lontani, e a pietre preziose, troviamo infatti uno scheletro di bertuccia.
Gli scambi con i paesi lontani avvenivano lungo le rotte del mare e via terra: l'antica via Egnazia, ad esempio, da Brindisi si spingeva fino a Costantinopoli.
     
Oggetti originali
 

3.1 Affresco con scena nilotica

 

 
     


 

Ricerca avanzata | Mappa del sito | Contattaci | Statistiche   © IMSS · Piazza dei Giudici 1 · 50122 Firenze · ITALIA