Istituto e Museo di Storia della Scienza, Firenze, Italia

HORROR VACUI?
      "In fondo a un pelago d'aria"        
Pesare l'aria col mercurio Prevedere il tempo Più o meno vuoto


Amorini idraulici.
Gaspar Schott, Technica curiosa, sive, Mirabilia artis, WŘrzburg 1664

 

 

La misurazione della pressione atmosferica rappresenta un indicatore fondamentale per la previsione del tempo meteorologico. Il barometro, che deriv˛ direttamente dal tubo torricelliano, costituisce infatti da oltre due secoli e mezzo lo strumento fondamentale per prevedere e misurare i mutamenti climatici e le variazioni di temperatura che ne conseguono.
Una zona a bassa pressione attira un flusso d'aria proveniente dalle regioni adiacenti a pressione ordinaria, creando tempo perturbato; in una zona ad alta pressione il tempo Ŕ invece tendenzialmente stabile. Di conseguenza, quando il livello del mercurio scende nel barometro significa che si sta avvicinando una perturbazione, mentre un innalzamento della colonna di mercurio indica bel tempo.
La pressione, misurata convenzionalmente in millibar (mb), corrisponde, a livello del mare, mediamente a 1013 mb., per scendere a 700 mb. alla quota di 3000 metri. Alla quota di volo di molti aerei di linea (9000 metri) la pressione atmosferica diminuisce fino a 300 mb., mentre a 21000 metri scende a circa 40 mb.

 

 

 


[ Avanti | Indietro | "In fondo a un pelago d'aria" | Indice | English ]