CERCA:

Esposizioni on-line > Homo Faber > Tecnica > 1. Strumenti per pesare >
Logo_Tecnica
Homo Faber
Tecnica
NATURA SCIENZA
Oggetto originale
  1.1 Bilancia
     


 
Bronzo, legno, corda; giogo 158 cm; piatti 70 x 71 cm
S.N.I.
Boscoreale, Villa rustica nel fondo D'Acunzo (13/3/1903)
I secolo d.C.

La bilancia, con le parti in legno e corda di restauro, presenta un'asta, giogo, rastremata verso le estremità per l'inserimento in due coni bronzei terminanti con due uncini dai quali pendono due piatti quadrati mediante otto corde. I piatti presentano agli angoli quattro perni che si allargano superiormente con alette disposte a croce al cui centro è un anello attraverso il quale, mediante uncini, le corde uniscono al giogo i piatti. Il giogo risulta inserito su una colonnina di sostegno che presenta al di sopra un elemento in bronzo a quattro punte forato centralmente che probabilmente mediante una asticella in ferro aveva la funzione di quadrante per notare le oscillazioni della bilancia.
La ricostruzione della bilancia, scoperta in una villa rustica nel 1903 (Casale-Bianco 1979, p. 35, n. 29), fu decisa nel 1912 da Vittorio Spinazzola incaricando Matteo Della Corte di seguire l'intervento, materialmente realizzato dal restauratore Domenico Carotenuto, sulla base di una analoga bilancia rinvenuta nel 1904 nella Casa n. 29 dell'Insula 16 della Regio VI.
     


 

Ricerca avanzata | Mappa del sito | Contattaci | Statistiche   © IMSS · Piazza dei Giudici 1 · 50122 Firenze · ITALIA