CERCA:

Esposizioni on-line > Homo Faber > Scienza >
Logo_Scienza
Natura scienza e tecnica nell'antica Pompei
Homo Faber
Scienza
NATURA TECNICA
 

2. La misura dello spazio


Parte di groma - Pompei, Bottega di Verus
  
Una delle riforme volute dall'imperatore Augusto (27 a.C. - 14 d.C.) fu l'unificazione delle misure localmente in uso in tutti i territori dell'impero con quelle di Roma: ciò portò ad introdurre ovunque il piede, corrispondente a 29,65 cm circa, base sia delle misure di superficie che di quelle di volume.
Per quanto riguarda le prime, uno dei principali campi di applicazione era l'agrimensura, cioè la misura e la divisione dei terreni secondo schemi geometricamente regolari.
Queste operazioni venivano effettuate con un apposito strumento, la groma, rinvenuta integra solo a Pompei.
Per misurare le miglia percorse durante un viaggio esisteva invece un complesso meccanismo, chiamato odometro, noto solo attraverso le fonti letterarie.
     
Oggetti originali
 

arrow 2.1 Modio


arrow 2.2 Unità di misura


arrow 2.3 Groma

     
     
     
Modelli ricostruiti
 

arrow 2.a Odometro

arrow 2.b Groma
     


 

Ricerca avanzata | Mappa del sito | Contattaci | Statistiche   © IMSS · Piazza dei Giudici 1 · 50122 Firenze · ITALIA