TriesteMille Anni di Scienza in Italia

Trieste

N@utilus. Trieste: scienza di frontiera


Periferia dell'Impero Austro-Ungarico e poi drammatico confine della "cortina di ferro", Trieste ha adottato oramai la scienza quale linguaggio principe per superare le frontiere, favorire l'incontro, sostenere la pace. Con i suoi enti, accademie e istituti di valenza mondiale, oggi la "cittadella della scienza" è un vivace porto per conoscenze e saperi, centro di scambio e di incontro tra l'Est e l'Ovest, il Nord e il Sud del mondo.
La mostra ripercorre i più significativi momenti del lungo percorso che ha portato l'antico borgo di pescatori al cosiddetto "Sistema Trieste". Delle tre sezioni la prima, Scienza e Tecnica dell'Impero, racconta lo spirito cosmopolita ed eclettico di ingegnosi e appassionati studiosi, tra i quali lo stesso Massimiliano d'Asburgo. La seconda sezione, a partire dalla creazione del Centro Internazionale di Fisica "Abdus Salam", ricorda la straordinaria "escalation" scientifica del Sistema Trieste. Infine, Orizzonti della mente offre una panoramica sull'attuale interesse per le neuroscienze che testimonia come Trieste scelga di battere ancora una volta le strade della scienza per vivere l'avventura umana del futuro.

sezioni della mostra

crediti

Science Centre Immaginario Scientifico, Riva Massimiliano e Carlotta 15, Grignano - Trieste
27 marzo - 17 giugno 2001
Venerdì 9.00-19.00; sabato e domenica 10.00-20.00;
lunedì-giovedì su prenotazione per scuole e gruppi
Ingresso gratuito venerdì, sabato e domenica; . 3000 apertura su prenotazione
Info: tel. 040 224424, e-mail lis@lis.trieste.it

Presso i Civici Musei Scientifici di Trieste sono allestiti spazi espositivi collegati alla mostra centrale di Grignano.

Sito web: www.lis.trieste.it/nautilus/index.htm



[ Indice mostre | Inizio ]